• installazione-android-studio-mac

    Installare Android Studio su Mac

    In questo articolo vedremo come installare l’IDE Android Studio su Mac passo passo.

    Prerequisiti all’installazione di Android Studio

    Prima di installare Android Studio su Mac OS, assicurati di disporre delle versioni richieste del sistema operativo e di Java.

    Controlla il sistema operativo del tuo Mac cliccando sul menu Apple e scegliendo Informazioni su questo Mac.

    informazioni-mac

    Per programmare con Android SDK, è necessario almeno la versione 10.5.8. Io ho la versione 10.10.5, quindi tutto ok.

    info-mac

    A questo punto, controlla la versione di Java installata. Apri un terminale e digita java -version

    java version “1.8.0_45”
    Java(TM) SE Runtime Environment (build 1.8.0_45-b14)
    Java HotSpot(TM) 64-Bit Server VM (build 25.45-b02, mixed mode)

    È consigliabile avere la versione 7 oppure 8 di Java.

    Download di Android Studio

    Per installare Android Studio e l’SDK Android su MAC OS, per prima cosa vai sulla pagina https://developer.android.com/index.html e clicca sul link Develop dal menu di sinistra e poi su Android Studio.

    android-studio-home-page

    Viene aperta la pagina https://developer.android.com/studio/index.html. Clicca sul pulsante con etichetta DOWNLOAD ANDROID STUDIO e accetta i termini e le condizioni d’uso.

    download-android-studio

    Al momento della stesura di questo articolo (novembre 2017) il sito propone la versione 3.0.1 di 738 Mb. Con un collegamento internet con fibra ottica il file android-studio-ide-171.4443003-mac.dmg viene scaricato in un minuto circa.

    Installare Android Studio

    Per installare Android Studio, fai doppio clic sul file android-studio-ide-171.4443003-mac.dmg. Viene aperta la finestra per trascinare Android Studio tra le applicazioni. Procedi.

    trascina-android-studio-applicazioni

    Verrà copiato il pacchetto dell’applicazione. Apri la directory Applicazioni e individua la tua copia di Android Studio. Se hai già una copia di Android Studio installata in questa directory, ti viene chiesto se sostituirla, o mantenerle entrambe. È possibile avere due versioni di Android Studio, basta rinominare il file originale prima di copiarlo su quello nuovo.

    Eseguire Android Studio

    Fai doppio clic sul file Android Studio della directory Applicazioni (oppure esegui Android Studio dal Launchpad) per avviare Android Studio per la prima volta. Vedrai il prompt della sicurezza di Internet: clicca su Apri per continuare. Quando installi Android Studio, il wizard cercherà di vedere se hai una vecchia versione installata. Io avevo una una directory con una vecchia versione di Android Studio, ma non ho intenzione di importare le vecchie impostazioni.

    Viene mostrata la schermata di benvenuto. Clicca sul pulsante Next.

    android-studio-benvenuto

    Seleziono l’opzione Standard e clicco nuovamente sul pulsante Next.

    android-studio-installazione-standard

    Seleziono il tema grafico che preferisco e clicco sul pulsante Next.

    android-studio-ui-theme

    Viene mostrato il riepilogo. Se le impostazioni vanno bene, clicco sul pulsante Finish.

    android-studio-riepilogo-setup

    Vengono mostrati tutti i file dell’SDK che devono essere scaricati sul mio computer: Build-Tools, Platform-Tools e così via. Dopo aver cliccato sul pulsante Finish, vengono scaricati i componenti dell’SDK. Se è la prima volta che installi Android Studio, ci saranno tanti file da scaricare.

    android-studio-sdk-download

    Alla fine del processo di download dei componenti, clicca sul pulsante Finish.

    android-studio-running

    Viene mostrata la schermata iniziale di Android Studio.

     

    In un prossimo articolo descriveremo come creare un’app con Android Studio.

     

     

    Giulio Cantali – IT Consultant

    Creatore di Database Master, il primo percorso per diventare esperti di database

Lascia un commento

Se vuoi condividere la tua opinione, lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi: HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">