• versione-dbms

    Individuare la versione del tuo DBMS

    Come individuare la versione del tuo DBMS Oracle, SQL Server, MySQL e PostgreSQL.


    Ti è mai capitato di lavorare con un DBMS (magari non installato da te e che risiede sulla tua macchina) e non sei sicuro di quale versione stai utilizzando? Conoscere la versione del DBMS ti consente di avere consapevolezza di quali operazioni puoi effettuare e quali no, perché le nuove versioni rilasciate man mano modificano delle funzionalità esistenti e ne aggiungono di nuove. Ad esempio, a partire dalla versione 8 di Oracle, il tipo di dato VARCHAR2 poteva memorizzare un massimo di 4000 byte (nelle versioni precedenti il limite era 255 byte). Con la versione 12 la dimensione massima è di 32767 byte se MAX_STRING_SIZE = EXTENDED, oppure 4000 byte se  MAX_STRING_SIZE = STANDARD. Se non sei sicuro della versione che stai utilizzando, puoi verificarlo facilmente. Vediamo come fare con i seguenti DBMS:

    • Oracle
    • Microsoft SQL Server
    • MySQL
    • PostgreSQL

     

    Individuare la versione di Oracle

    Oracle produce periodicamente nuove versioni del proprio database. Per identificare in modo completo una versione ci sono cinque numeri, ad esempio 10.1.0.1.0.

    oracle-release

    1. Major Database Release Number: la prima cifra è l’identificatore più generale e rappresenta una nuova versione major del software che contiene nuove funzionalità significative;
    2. Database Maintenance Release Number: la seconda cifra rappresenta un livello di rilascio di manutenzione (vengono incluse alcune nuove funzionalità);
    3. Application Server Release Number: la terza cifra riflette il livello di rilascio di Oracle Application Server (OracleAS);
    4. Component-Specific Release Number: la quarta cifra identifica un livello di rilascio specifico per un componente;
    5. Platform-Specific Release Number: la quinta cifra identifica una versione specifica della piattaforma.

     

    Per individuare la versione del tuo DBMS Oracle puoi procedere in diversi modi:

    1. da un qualsiasi client
    2. connettendoti a SQL*Plus

    Individuare la versione di Oracle da un client (ad esempio TOAD)

    Su Toad esegui la query seguente:

    PRODUCT_COMPONENT_VERSION

    Oppure la query seguente:

    s$version
    s$version

     

    Individuare la versione di Oracle dopo la connessione a SQL*Plus

    Apro un prompt dei comandi e mi connetto a SQL*Plus:

    sqlplus

     

    Individuare la versione di Microsoft SQL Server

    Puoi individuare la versione del tuo DBMS Microsoft SQL Server in diversi modi:

    1. dal client Microsoft SQL Server Management Studio
    2. da linea di comando
    3. da file di log

    Individuare la versione di SQL Server da Microsoft SQL Server Management Studio

    Su Esplora oggetti si trova tra parentesi la versione di Microsoft SQL Server.

    sql-server-versione-SSMS

    Per avere più dettagli basta cliccare con il tasto destro sulla riga evidenziata e cliccare su proprietà.

    sql-server-versione-SSMS-proprietà

     

    Individuare la versione di SQL Server da linea di comando

    Mi connetto all’istanza di SQL Server e lancio il comando SELECT @@version;

    sql-server-individuare-versione-prompt

     

    Individuare la versione di SQL Server da file di log

    Mi porto nella directory in cui risiedono i file di log: C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSSQL14.MSSQLSERVER\MSSQL\Log\ERRORLOG e apro il file ERRORLOG. Le prime righe forniscono le indicazioni sulla versione in uso.

    sql-server-versione-da-log

     

    Individuare la versione di MySQL

    Puoi individuare la versione del tuo DBMS MySQL in diversi modi:

    1. da linea di comando
    2. da un client MySQL

    Individuare la versione di MySQL da linea di comando

    Sul mio Mac ho installato MySQL insieme all’applicazione MAMP. Avvio MySQL da MAMP, mi porto nella directory in cui risiede l’eseguibile di MySQL e lancio il comando mysql -v

    Il risultato è il seguente:

    versione-MySQL-da-terminale

    Come si vede dall’output del comando, la versione installata è la 5.5.42.

    Su Windows ho installato MySQL con XAMPP. La verifica è analoga. Avvio MySQL da XAMPP, mi porto nella directory in cui risiede l’eseguibile di MySQL e lancio il comando mysql -v

    mysql-versione-prompt

    Come si vede dall’output del comando, la versione installata è la 5.5.16.

    Individuare la versione di MySQL da client

    Che sia un client da linea di comando, oppure grafico, utilizzo ad esempio il comando seguente:

    Ad esempio da linea di comando da Windows:

     

    mysql-versione-client-prompt

    Oppure con il comando

    mysql-versione-client-prompt2

    Oppure con il comando

    mysql-versione-client-prompt1

    Oppure con il comando

    mysql-versione-client-prompt3

    O da client grafico MySQL Workbench su Mac, con gli stessi comandi:

    versione-client-mysql-workbench

     

    Individuare la versione di PostgreSQL

    Puoi individuare la versione del tuo DBMS PostgreSQL in diversi modi:

    1. da linea di comando
    2. da un client PostgreSQL

    Individuare la versione di PostgreSQL da linea di comando

    Mi porto nella directory in cui risiede l’eseguibile di PostgreSQL e lancio il comando postgres -V

    versione-PostgreSQL-da-terminale

    Individuare la versione di PostgreSQL da client pgAdmin

    Una volta aperto il client pgAdmin, è possibile cliccare sul tab Properties e vedere la versione di PostgreSQL.

    versione-PostgreSQL-da-client

    Oppure da Tools | Query Tool eseguire la query

    versione-PostgreSQL-da-query

     

     

    Giulio Cantali – IT Consultant

    Creatore di Database Master, il primo percorso per diventare esperti di database

Lascia un commento

Se vuoi condividere la tua opinione, lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi: HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">